Sior Pare e la stampa

In questo quasi anno di Blog, non ho mai letto al Sior Pare quello che scrivo, se non qualche pezzo saliente, per farlo ridere un po’. Certamente lui sa che scrivo le sue avventure e anche ogni argomento. Gli capita spesso ormai che qualche conoscente lo veda per strada o mentre è in giardino e lo saluti dicendo: “ho letto l’articolo! Che bello!” e lui mi guarda sempre un po’ di sottecchi per poi uscirsene con un:

  • Ma varda ti ‘sta stronsa… ormai i me conosse tuti! So el zimbeo dei computer! (Ma guarda te ‘sta stronza… ormai mi conoscono tutti! Sono lo zimbello dei computer!)”

Questo ovviamente di fronte a me, in realtà poi ne parla molto fieramente.

L’altro giorno l’ho portato a farsi il vaccino. Una volta usciti, ci ha fermati per strada una ragazza:

  • Salve, sono una giornalista de ‘La Nuova Venezia’, immagino sia stato lui il vaccinato, posso farLe un’intervista?
  • Sì, sì, prego…
  • Si è appena vaccinato, come si sente?
  • Ciò… ben, un fià mal al brasso, ma ben… (Eh… bene, un po’ male al braccio, ma bene…)”
  • E cosa prova? È contento?
  • Sì, sì, gera ora! (“Sì, sì, era ora!)”
  • Molte persone hanno paura di vaccinarsi, lei ne aveva? Cosa suggerirebbe loro?”
  • Beh… un fià de tension ghe gera, ma xe ‘na roba che se ga da far, par tornar ad aver una vita normale ecco… (Beh… un po’ di tensione c’era, ma è una roba che si deve dare, per tornare ad avere una vita normale ecco)”
  • Mi può dire il suo nome e cognome e l’età?
  • Certo! Ma io sono già famoso, so un’influenser! No go ‘na maeattia… Go una rubrica su un giornal dove che ea conta tute e me avventure! (Certo! Ma io sono già famoso, sono un’influencer! Non ho una malattia… Ho una rubrica su un giornale dove lei racconta tutte le mie avventure!)”

La giornalista scoppia a ridere, io spiego del blog ne “Il Giornale delle Buone Notizie“.

  • E quindi, ora che è vaccinato, come si immagina la vita?
  • Ciò, xe un ano che so serà in casa… Podarò finalmente andar a far un giro, do spese, tagiarme i cavei, vedar gente! (Eh, è un anno che sono chiuso in casa… potrò finalmente andare a fare un giro, due spese, tagliarmi i capelli, vedere gente!)”
  • È stato un piacere conoscerLa, Andrea l’influenser!

Anna