The Stone – La Settima Pietra del maestro Guido Sgardoli

Giulia: Ciao a tutti! Benvenuti a questo nuovo appuntamento con la rubrica Piccoli Lettori…
come me!

Argo: Ciao Giulia! Che libro hai letto per noi questa settimana?

Giulia: Questa settimana ho letto « The Stone _ La Settima Pietra » del maestro Guido
Sgardoli.

Argo: Mi piace già dal titolo! Poi me lo presti?

Giulia: Certo!

Argo: Raccontaci un po’ la trama. Ma ricorda, non spoilerare.

Giulia: Certo, prima regola del Piccolo Lettore.
Allora: Liam Locklin è un ragazzo di 13 anni che vive sull’isola di Levermoir, una piccola isola
irlandese di 461 abitanti e sulla quale si trovano due villaggi: il villaggio di Bruach Thiar e il
villaggio di Bruach Thoir. Liam conduce una vita normale, divisa tra scuola amici e famiglia,
fino a quando la morte di sua madre Annir, trovata vicino al roseto con le cesoie infilate nel
petto all’altezza del cuore mentre si occupava del giardino, la sconvolge completamente.
Mettendosi a rovistare tra le cose della madre, Liam trova una pietra con delle strane
incisioni e dai bordi uno liscio e uno ruvido.
La morte della madre di Liam non sconvolge solo la vita del protagonista, ma quella di tutta
l’isola, sulla quale, dopo questo avvenimento cominciano a susseguirsi una serie di
catastrofi, crimini e omicidi e tragedie senza un’apparente logica. Vosa sta succedendo
all’isola e ai suoi abitanti? Sono tutte coincidenze, eventi catastrofici avvenuti a breve
distanza di tempo l’uno dall’altro, o sotto c’è di più? Chi o cosa induce gli isolani a farsi del
male a vicenda? E, soprattutto, perché a ogni morte coincide il ritrovamento di una di quelle
strane pietre? Saranno Liam e i suoi amici Milton, Doreanna e Fionnula a risolvere i mistero
che annebbia l’isola e i suoi abitanti e a salvare Levermoir da una tragica fine.

Argo: Ma questa isola esiste davvero?

Giulia: No.

Argo: Ok. Ma parlaci dei personaggi, per favore.

Giulia: Liam Locklin è il protagonista del racconto figlio di Annir, una bravissima donna dai
capelli rossi, prima isolana ad aver scoperto della maledizione di Donn nonché prima vittima
di essa; sposata con Conner Locklin, un pescatore che dopo la morte della moglie è
diventato freddo e distaccato dalla realtà e a cui non importa più di niente e nessuno.
Liam non ama molto la scuola e per lui ogni occasione è una buona scusa per saltarla.
È innamorato di Fionnula Shawn, una bellissima e gentile ragazza dagli occhi verdi figlia di
Leelan Shawn, il sindaco dell’isola.
Milton (Midrius) Flogarty è il migliore amico di Liam e figlio dei proprietari dell’unico albergo
dell’isola. Porta gli occhiali ed è magro con i capelli biondi. È un genio dell’informatica e, a
differenza di Liam, non infrange mai le regole imposte dai suoi genitori.

Argo: Ok. Ed infine: è narrato in prima o in terza persona?

Giulia: Il libro è diviso in tre parti: la prima e la terza sono narrate in prima persona, mentre la
seconda in terza.

Argo: Ah. Si è fatto tardissimo! Dobbiamo andare al concerto dei Can-Tanti.

Giulia: Oh noooooooo.

Argo: Ciao amici!
—————————————————————————————————————
Per visitare il sito di Guido Sgardoli
Per leggere la biografia di Guido Sgardoli
Per vedere tutte le opere di Guido Sgardoli
Seguiteci sulla nostra pagina Facebook “Due Lettrici Sotto Lo Stesso Tetto”.