A Sciocola’ 2021 le costruzioni di cioccolato da record

Una maxi tavoletta di cioccolato rosa lunga oltre 20 metri.

Alla terza edizione di Sciocola’, in programma per questo week end nel centro di Modena, non potevano mancare le costruzioni interamente realizzate in cioccolato: un team di maestri cioccolatieri guidato da Mirco Della Vecchia comporrà il “Louvre di Cioccolato”.

La maxi scultura da record mondiale che verrà presentata quest’anno sarà una tavoletta di cioccolato ruby lunga oltre 20metri, composta da oltre 1500 cubetti di cioccolato che supera i 100 kg alla quale sono state dedicate più di 50 ore di lavoro.

In programma anche tantissime novità in omaggio al tema di questa edizione dedicato al connubio tra aceto balsamico di Modena e cioccolato, per stupire gli appassionati e gli amanti del cioccolato. Dalla batteria di botti di aceto balsamico tradizionale di Modena, realizzate in scala 1:1 composta da 5 botti per un totale di oltre 300kg, alla botte dell’aceto balsamico di Modena IGP con il logo in basso rilievo, alle bottigliette di aceto balsamico dei due consorzi, all’oscar di cioccolato una vera e propria statuetta in cioccolato ruby che verrà consegnata in occasione del premio Sciocola’ in Rosa – Ruby Award.

Non mancheranno anche i riferimenti storici e culturali, verrà presentato il busto di Dante in occasione della ricorrenza dei 700 anni dalla sua morte, lavorato dai maestri cioccolatieri Mirco Della Vecchia e Alessandro Marrone, interamente realizzato in puro cioccolato fondente della Repubblica Dominicana del peso di circa 50Kg.

La manifestazione è a ingresso gratuito, promossa da CNA Modena, organizzata da SGP Grandi Eventi in partnership con Acai e patrocinata dalla Regione Emilia-Romagna e dal Comune di Modena.

Evento gratuiti su prenotazione.

Per info e prenotazioni:  prenotazioni@sciocola.it