Radicchio detox con grano saraceno

Ammettiamolo, dopo i pranzi, le cene e le grigliate di Pasqua ci sentiamo un po’ appesantiti.
La primavera vuole indicarci la strada per un giusto detox con tutti i suoi prodotti freschi e amarognoli, che aiutano il corpo a depurare le tossine.

Tra tutte queste verdure io preferisco il radicchio da taglio, amaro e dolce allo stesso tempo.

Ecco una valida alternativa ad una “normale” insalatona.

Ingredienti

  • 4 etti di radicchio a piccole foglie
  • 5/6 ravanelli
  • 1 pomodoro
  • 1 etto di grano saraceno
  • curry, zenzero in polvere, sale, olio EVO

Preparazione

Mettete a bollire dell’acqua, ad ebollizione mettete a cuocere il grano saraceno. Lasciate cuocere sulla base del minutaggio scritto sulla confezione. Scolate bene. Mettete in una pentola dell’olio, mettete il grano sartaceno ben scolato, aggiungete il curry e lo zenzero, a piacimento, e sale e mischiate bene a fuoco medio/alto per non far attaccare il grano saraceno alla pentola. Lasciate rosolare per 1 minuto, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Nel frattempo lavate, sciacquate e asciugate tutta la verdura.

Prendete una terrina, mettete il radicchio, tagliate il pomodoro e i ravanelli a fettine, e una volta raffreddato mettete anche il grano saraceno.

Condite con sale, olio e erbe aromatiche fresche se ne avete, mescolate bene e…

Bon App..anzi no, buon detox!

PS: per la prossima ricetta detox, in uscita settimana prossima, prepariamo intanto i germogli di lenticchie!

Alessandra Collodel