Risotto di carciofi, prosecco e speck affumicato

Ingredienti per 3 persone

  • 250 gr. di riso
  • 2/3 gambi di carciofi
  • uno spicchio di cipolla
  • 3 fettine di speck affettato
  • 1 mestolo di prosecco
  • un pizzico di carota tritata
  • un pizzico di prezzemolo tritato
  • 1 litro di brodo vegetale
  • sale, pepe e olio q.b.

Per fare questa ricetta ho ereditato i gambi dei carciofi precedentemente cotti in pentola a pressione e poi arrostiti. Se avete appena comprato i carciofi per fare la ricetta li potete cucinare in due modi. Dopo averli sfilacciati e tolto le foglie, o li mettete in pentola a pressione con un po’ di acqua ed un filo di olio per 10 minuti dal fischio e poi successivamente cucinandoli solo nell’olio.
Oppure lessandoli in una pentola coperta per 15/25 minuti, dipende dalla durezza e dallo spessore dei gambi, ripassandoli poi sempre su dell’olio per ammorbidirli. La consistenza del gambo dev’essere morbida, che se si schiaccia con la forchetta quasi si spalma.
Se dalla cottura dei gambi vi avanza dell’acqua, non buttatela! Aggiungetela al brodo vegetale per darne ancora di più il sapore del carciofo!

Sciacquare il riso su una pentola con dell’acqua e poi scolatelo.

Intanto fate un trito di cipolla e carota, lo mettete a cuocere nella pentola con dell’olio e con un pizzico di pepe. Quando la cipolla e la carota prendono la doratura buttate il prosecco e lasciate rosolare 30 secondi, dopodiché buttate il riso e lasciate che assorba bene il prosecco badando bene di mescolarlo e non far attaccare il riso. Buttate i gambi di carciofo cotti e tritati, mescolate bene e aggiungete 2 mestoli di brodo caldo.

Lasciate cuocere a fuoco medio. Mischiare ogni tanto, e aggiungere brodo caldo quando vedete che si rapprende. Continuate così fino a fine cottura del riso.

Accendete a preriscaldare il forno. Mettete intanto le 3 fette di speck sulla griglia, sopra uno strato di carta da forno, e ocn il forno a temperatura inserite la griglia. Lasciatela a 200 gradi per 15 minuti finché non si abbrustolisce bene.

A cottura del riso, spegnetelo e mantecate con un filo di olio o con una noce di burro, il prezzemolo tritato e servite nel piatto.

Sulla portata sbriciolare lo speck sopra il riso.

Bon Appétit